Elenco dei prodotti per la marca PROFUMI DI PANTELLERIA

L'idea di un Profumo di Pantelleria nasce la notte del 3 Dicembre 1997, dalla volontà di un gruppo di "coloni" abituali di Pantelleria di rendere un tributo a quest'isola. Si discuteva di come poter "racchiudere" l'essenza dell'isola per poterla portare con se nei forzati distacchi, in cui la dolente nostalgia portava i sensi a "rivivere" gli aromi dei capperi, dello zibibbo, del krug. Ma più di tutto le fragranze delle scogliere, dei sentieri, e dei sorprendenti boschi racchiusi nei crateri. Nasce così la proposta di un Profumo di Pantelleria, e viene composto una sorta di profumo allo stato embrionale mettendo insieme erbe, fiori ed aromi dell'isola ed affidando questo bouquet ad un amico profumiere che traduce le idee, le sensazioni di un profumo.

L'Isola che non c'è è un'isola infinita, irraggiungibile, introvabile. Noi siamo riusciti a trovare la nostra Isola che non c'è ... PANTELLERIA. Questa è un'isola piena di colori e di sapori, un'isola eterna, rara, caratterizzata dal suo mare così azzurro e cristallino contrapposto alle sue coste rocciose. È la Perla Nera del Mediterraneo con un fascino misterioso e complesso, ma nello stesso tempo puro. È un viaggio piacevole ed avventuroso alla ricerca di nuove scoperte e di inediti orizzonti. Quest'isola nasconde tanti tesori, i sesi, le favare, i dammusi, l'arco dell'elefante. Pantelleria è ricca di simboli ed è un'isola tutta da scoprire. È l'isla che dona la positività necessaria per intraprendere un viaggio verso i propri obiettivi. È più semplicemente l'isola che permette di raggiungere i propri sogni.

I Profumi di Pantelleria sono maschili e femminili, non hanno una connotazione. Chi li annusa potrà sentirsi attratto da una fragranza piuttosto che da un'altra in base al gusto personale. Le etichette "pour femme" e "pour homme" non fanno per noi!

Che profumo ha un’isola? Quali sono le emozioni rubate dal vento, soffiate dal mare verso una terra vulcanica, ricca di storia e di natura?
 
Carla e Cristina, due donne diverse per culture e origini unite da un amore in comune, hanno voluto raccogliere l’essenza della Perla Nera, ovvero l’isola di Pantelleria, per proporne la sensualità evocativa.


Luogo di storia antica e moderna, dove gloriose popolazioni si sono avvicendate nei secoli lasciando ognuna delle testimonianze di civiltà indelebili, rendendole pura testimonianza del loro passaggio, del loro sapere e del fare. Tradizioni che oggi si tramandano ai nostri occhi e alla nostra conoscenza suscitando curiosità intellettiva ed ammirazione per la loro bellezza intramontabile. Fenici, romani, bizantini, arabi, normanni, svevi, aragonesi, fino al regno d’Italia, hanno lasciato il loro segno su questa bellissima isola che è luogo di forti contrasti, tratteggiati in modo immortale dalla penna di Laterza: “Drammatica e soave, inquietante e dolcissima, nera di lava e di ossidiana, verde di uva di Zibibbo, di capperi e ulivi, azzurra di lago, indaco di mare, Pantelleria è una frontiera che accoglie, è un luogo che ci dice quanto sia fragile e al tempo stesso eccezionale la condizione umana”. Quell’essenza creata con maestria dalla natura e dagli uomini che hanno assecondato questo equilibrio, fulcro culturale di Pantelleria, ha fatto innamorare non solo Carla e Cristina, ma anche molti personaggi illustri dello spettacolo e della cultura di tutto il mondo.

I suoi profumi sono figli di una natura rigogliosa e a tratti lunare: con il profilo ammorbidito dai vigneti di Zibibbo e saldamente ancorato alla terra con i suoi Dammusi, case tipiche pantesche che la rendono un luogo magico e unico. Le fragranze dei Profumi di Pantelleria sono ispirate e create all’unisono con tutto ciò che li rende inimitabili, come le bellezze di questa meravigliosa isola.


I Profumi di Pantelleria racchiudono ed esprimono queste innumerevoli sfaccettature: note fiorite, agrumate, vanigliate, speziate e fruttate, che catturano i sensi di chi adora questa isola e in essa si perde.


Indossando i Profumi di Pantelleria, è possibile portare sulla pelle il dolce sogno mediterraneo, che l’isola riesce a donare con tutta se stessa. Carla e Cristina vogliono questo e lo perseguono da due anni, con la determinazione vincente scaturita da un’intesa profonda: che ciascuno di noi possa far volare la mente e i sensi lì, in qualunque momento della giornata, per riequilibrare le emozioni e recuperare il senso della vita.

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca